AUTOLAVAGGIO


F.A.Q.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

L’autolavaggio è un impianto utilizzato per pulire l’esterno e, in alcuni casi, l’interno dei veicoli a motore. L’impianto può essere self-service, completamente automatizzato o attrezzato con personale per il lavaggio del veicolo.


Composizione e funzionamento


Versione con base mobile e spazzole rotanti

Versione con base mobile e spazzole rotanti - autolavaggioÈ composta da una base mobile adatta all’altezza e alla larghezza di determinati veicoli. Questa base monta tre o più spazzole rotanti elettriche a rullo di grosse dimensioni e due di piccole dimensioni, tutte composte da particolari setole. È composta inoltre da più spruzzatori che spruzzano getti d’acqua e detergenti per la pulizia e il risciacquo del veicolo e da due o più ventilatori per l’asciugatura totale sempre del veicolo. Il lavaggio completo e l’asciugatura totale del veicolo sono automatici. È dotato inoltre di un sistema di scarico delle acque in modo da non allagare la pista di sosta dei veicoli.

Versione con base fissa e spazzole rotanti

Versione con base fissa e spazzole rotanti - autolavaggio

Gli impianti di Lavaggio a tunnel utilizzano un trasportatore per spostare il veicolo attraverso una serie di meccanismi di pulizia fissi, dopo aver raggiunto l’entrata della galleria, un addetto di solito guida il cliente sul trasportatore. I vari gruppi funzionali disponibili per le diverse zone di trattamento consentono di essere scelti liberamente al fine di ottenere una totale personalizzazione dell’impianto. Per ogni gruppo funzionale specificata una zona di lunghezza o questa in combinazione con un altro gruppo funzionale. La lunghezza finale della struttura, e di conseguenza della catena, si ottiene in funzione della configurazione finale di tutti i gruppi funzionali. La lunghezza del trasportatore può variare da un minimo di circa 12,00 mt. a un massimo di circa 42 mt., i gruppi funzionali di base possono essere quattro; pretrattamento, lavaggio spazzole, preparazione asciugatura e asciugatura. È dotato inoltre di un sistema di scarico delle acque in modo da non allagare la pista di sosta dei veicoli.

Versione con accessori

Versione con accessori - autolavaggioLe caratteristiche della base sono che in questo caso non è mobile ma è fissa e non ci sono le spazzole rotanti elettriche a rullo e i ventilatori per l’asciugatura, ma ci sono accessori vari prestabiliti come la lancia per il risciacquo del veicolo e per il lavaggio dei cerchi, spazzola per il detergente e così via che bisogna tenere in mano durante tutte le operazioni di lavaggio in quanto il lavaggio in questo caso è manuale. È dotato inoltre di un sistema di scarico delle acque in modo da non allagare la pista di sosta dei veicoli.

Pannello comandi, liquido risciacquo e detergenti

Pannello comandi, liquido risciacquo e detergenti - autolavaggioIn entrambe le versioni, l’autolavaggio è comandato da un pannello comandi multifunzione che si attiva inserendo un gettone o una moneta prestabilita (0,50€, 1,00€, 2,00€, ecc…) nei modelli self-service mentre in altri è il personale dell’impianto a comandare le funzioni dell’autolavaggio. Tutti i liquidi di risciacquo e i detergenti sono contenuti all’interno di una centralina. Da quest’ultima questi liquidi vengono erogati verso i vari accessori (direttamente ai veicoli nel caso degli autolavaggi con spazzole rotanti elettriche).

Versione con base mobile e spazzole rotanti

Versione con base mobile e spazzole rotanti - impiantio di lavaggio per veicoli industriali

Gli impianti di lavaggio per veicoli industriali vengono proposti in cinque versioni; a due, tre, quattro o cinque spazzole. La struttura del portale in lamiera di acciaio zincata a caldo e costituita da quattro colonne fissate nella parte bassa ai pedi del portale, e collegate nella parte superiore da traverse, sulle quali viene fissato l’assieme che porta i carrelli delle spazzole verticali. All’intero delle colonne principali opportunamente dimensionate, sono fissate le guide per lo scorrimento dei carrelli porta spazzola orizzontale, l’armadio con il quadro elettrico, l’armadio contenitore di prodotti chimici. È dotato inoltre di un sistema di scarico delle acque in modo da non allagare la pista di sosta dei veicoli.

Versione con base mobile e spazzola rotante

Versione con base mobile e spazzola rotante - impianto monospazzola

Gli impianti monospazzola facilitano la cura di tutti i tipi di piccole flotte e può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno. Hanno una struttura realizzata in lamiera zincata e verniciata, dispongono a bordo di un serbatoio d’acqua possono funzionare a batterie o a motore a combustione, con operatore a terra o a bordo. Si tratta di un impianto leggero, motorizzato e totalmente autonomo che rappresenta la soluzione perfetta per il lavaggio e la manutenzione quotidiana di flotte di veicoli da trasporto e autobus, realizzando un lavaggio completo in meno di 10 minuti senza bisogno di dover spostare il veicolo.

Depuratore versioni chimico fisici – fisico – biologico

Depuratore versioni chimico fisici - fisico - biologico - depurazione acque

Gli impianti di depurazione chimico fisici, utilizzano il processo chimico di flocculazione e sedimentazione unitamente al processo fisico di filtrazione fisica su quarzo/carboni attivi, per ottenere acque idonee allo scarico. Depurazione acque con filtri per il trattamento fisico: depuratori per effettuare il trattamento fisico delle acque reflue provenienti da impianti di lavaggio automezzi e raggruppano in sé tutte le prerogative ed accoppiamenti tecnici del processo di filtrazione – assorbimento avanzato. Depurazione acque con impianti biologici: gli impianti biologici sono idonei a trattare sia le acque provenienti da portali e tunnel che da sistemi di lavaggio a piste in self-service, generalmente più gravosi come acque di scarico.

Pulizia interna delle autovetture

Pulizia interna delle autovetture - autolavaggio

Alcuni autolavaggi sono dotati anche di accessori per la pulizia interna delle autovetture come i batti tappeti, aspirapolveri singoli e doppi, lava tappeti, spremi pelle, lava interni, erogatori di prodotti singoli e doppi, getta rifiuti, distributori carta e pelle, pannomatic, colonnina gonfia gomme, asciuga macchina e moto ecc.

 


Marchi del settore

Ryko, Daerg Italia, AWT, OLM, Istobal, Linea Self, Wash Matic Car, AUTO SHINE, Hanna Car Wash, Colemans, Washngo, Ceccato, Jaikawa, Iteco, Mark VII, NS Corporation, Otto Christ AG, Autoequip, Eurospirit, Washtec, Nilfisk Alto, Mix, Tammermatic, SCM, Aquarama, Idroequip, O.C.V., Ferwash, PRAGMA Blue, MACNEIL, Wash Italia, Swisswash, Drago, Rhütten, Hypromat, Atlantic, Peco, PDQ, Vaportecnic, Ehrle, Jolly Self, Heurtaux, Lavor, Kaster Machines, Ad Produzione, Lavorwash, Adriateh, Broadway Car Wash Equipment Company, Comestero, Manzi Depurazione, Washworld, Depur Padana Acque, I.G.M.A.R., Favagrossa, Eurotessuti, Idroconsult, Flowey, Kiehl, Mafra, Allegrini, Altur, Morelite, Pro Wash System, Uniwash, Atlas, Sida, Santoemma, Dosatron, MTM Hydro, Annovi Reverberi, Atas, Degama, Kimicar, Interpump Group, Lampa, Greenline, Arboh, Alberici, FRA BER, Gramaglia, Zuzo Happ, Nerta, SONNY’S, The CarWash Factory, Clewer, Beijing Autobase Wash Systems, ACE Carwash, Aquadetox, Gallop brush, Dico, AUTEC, Caramba, Brushcom, GinSan Industries, Powerain, Hawk pumps, Lustra, Washlink Systems, iD WASH, Kärcher, B2B, Wash Car Machine, Idrobase Group, Azelis, Fortech, Emiltec, Starwash Italia, Arboh, Flowey, Sonax, Belanger, Grace, D&S, Nanjing Haitian, Oasis Car Wash Systems, Car Wash Machine, Maico, Suzohapp.