Aprire un autolavaggio, come scegliere la zona e il tipo di terreno


Sei intenzionato ad aprire un autolavaggio e hai dubbi su quale zona e tipo di terreno scegliere? In base alla decisione che prendi puoi garantirti un vantaggio iniziale sulla concorrenza non indifferente. Per questo motivo, si tratta di una scelta cruciale su cui riflettere a lungo. In questi casi infatti, l’errore più comune è di affrettare la decisione o di considerare più importanti altri elementi. Se hai 5 minuti del tuo tempo libero da dedicarci, ti spiegheremo come scegliere la zona e il tipo di terreno in vista dell’apertura di un nuovo autolavaggio.

Come scegliere la zona per aprire un autolavaggio

Periferia o centro città? Con ogni probabilità ti sei posto anche tu questa domanda, come hanno fatto tante persone che prima di te hanno aperto un autolavaggio in Italia. Nella maggior parte dei casi, la periferia rappresenta la scelta migliore. Se dovessi riscontrare per qualsiasi ragione delle difficoltà nell’aprire un autolavaggio presso la zona periferica della città, puoi sempre scegliere il centro, a patto di seguire dei semplici consigli.

Vantaggi nell’aprire un autolavaggio in periferia

La periferia di una grande città è la zona migliore per aprire un autolavaggio. Nella maggior parte dei casi è una zona dove il servizio di autolavaggio è totalmente assente. Inoltre c’è un’ampia scelta di terreni, di dimensioni più grandi e a prezzi concorrenziali.
Consigli sull’apertura di un autolavaggio in città.
Se la tua decisione ricade sulla città, la soluzione ideale è di individuare una o più zone di passaggio e scegliere quella dove si registra durante la settimana un transito di macchine superiore rispetto a un’altra area. Compatibilmente alle tue esigenze, focalizza la tua attenzione su un terreno che si trova a bordo strada.

Tipo di terreno per aprire un autolavaggio

Oltre alla scelta della zona, è importante conoscere anche il tipo di terreno su cui puoi costruire un nuovo autolavaggio. In linea di massima, la tua scelta dovrebbe ricadere su un terreno edificabile, vale a dire in zone artigianali o industriali. In questo caso, infatti, sarà più semplice ottenere dal Comune il via libera per l’inizio della tua nuova attività. Al contrario, se la tua scelta ricade su un terreno agricolo, i tempi burocratici si allungano: avrai bisogno di ricevere la modifica di destinazione d’uso, per la quale potrebbe volerci del tempo, a patto che ti venga concessa. Accertati inoltre sullo stato di salute del terreno. Se infatti acquisti un terreno inquinato, sei costretto ad aumentare il tuo budget iniziale per i lavori di bonifica al terreno stesso.

Conclusioni

Adesso conosci finalmente quale zona e tipo di terreno scegliere per aprire un autolavaggio. Se desideri avere impianti professionali, sicuri e all’avanguardia, puoi affidarti all’azienda CB Group, leader nel suo settore. Oltre alla scelta del portale autolavaggio, CB Group ti offre i seguenti servizi/prodotti:

  • Impianti di lavaggio a portale
  • Impianti di lavaggio self service
  • Impianti di lavaggio a tunnel
  • Impianti di lavaggio per veicoli industriali
  • Impianti di depurazione
  • Impianti monospazzola
  • Accessori
  • Ricambi

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci.